Dove in tre giorni migliaia di giovani vivono la natura a tempo di musica

Se vi mettete in ascolto, può capitare di sentire echeggiare tra le montagne del Pollino le note dei Subsonica, di Marlene Kuntz, Caparezza, gli Afterhours, Morgan Heritage, i Sud Sound System, Almamegretta e di tanti, tantissimi altri artisti. A raccontarci il Pollino Music Festival è Nico Ferri che dal 1996 cura il progetto e la sua direzione artistica e organizzativa. Con più di 200 concerti in 18 anni, il festival è diventato un atteso momento di aggregazione per migliaia di ragazzi provenienti da tutta Italia e ha registrato la partecipazione di circa 100.000 spettatori interessati ad approfondire o scoprire la musica dei nostri giorni ascoltandola nel centro storico di San Severino: «All’inizio c’era in paese un po’ di diffidenza, adesso però quelli che all’inizio della nostra avventura erano ragazzini, sono diventati papà e mamma e quindi capiscono e apprezzano l’opportunità che un evento come questo offre alla promozione turistica del territorio». Un rapporto, quello con il Pollino che Nico ci racconta così: «L’idea portante del festival è quella di promuovere fuori dai confini regionali il Parco del Pollino utilizzando la leva di una programmazione musicale di qualità rivolta ad una fascia di persone di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Il valore aggiunto del nostro festival consiste proprio nella location che lo ospita : un piccolo borgo, paesaggi incontaminati, i sapori, i colori, il cielo e le stelle del Parco. Lavorare qua è importante perché ci offre l’opportunità di proporre a chi arriva non solo uno spettacolo, ma una vera e propria esperienza che coinvolge tutti i sensi, una contaminazione davvero unica». Ci consiglia poi di salire armati di macchina fotografica sui Piani del Pollino e le Serre: «Perché quassù l’aria pulita si “vede”» . Il Pollino ha bisogno di tempo: «Consiglio una vacanza di non meno di una settimana, da trascorrere tra escursioni naturalistiche e gastronomiche . Il periodo lo farei coincidere con le settimane che comprendono la Festa della Madonna del Pollino, il Pollino Music Festival a San Severino Lucano o quella di Radicazioni, il Festival delle Culture Tradizionali ad Alessandria del Carretto».

 

POLLINO MUSIC FESTIVAL
Associazione Culturale Multietnica