Parigi – New York: andata e ritorno

Woody o Godard? Carrie o Amelie? Métro o subway? Je t’aime o I love you? The city that never sleeps o la Ville Lumiére? Domande non proprio banali queste, a cui Vahram Muratyan, grafico e art director francese ha cercato di dare una risposta. Solo che per farlo non ha scelto le parole, ma le immagini. Anzi la grafica.

Nel suo libro “Paris Vs New York” (edito in Italia da Rizzoli) ha dato spazio ad una sfida amichevole tra la più famosa metropoli americana e la più romantica delle città europee. Una vera e propria sequenza di sguardi che mettono a confronto Parigi e New York in un estasiato girovagare fra cliché, curiosità e contraddizioni.

Le tavole pubblicate nel libro sono state oggetto anche di una mostra che già allestita da Colette e The Standard. Vahram Muratyan tiene una rubrica fissa dal titolo La ville est belle nel supplemento settimanale di “Le Monde”.