Abbiamo perso la testa!

Come possiamo esprimere quello che ci passa per la testa se non abbiamo più una testa? Semplice, chiediamo aiuto al linguaggio dell’arte. Come accade nel progetto del fotografo e grafico francese Alexandre Bordereau, 25 anni, meglio conosciuto in rete con lo pseudonimo come aRe-yOu-iN.

Il progetto si intitola “Oh my head!” e raccoglie una serie di ritratti scattati in digitali dai quali è stata eliminata la testa del soggetto e sostituita con un disegno che evoca – pur senza mostrarla – un’espressione del volto. Il giovane Alexandre ha iniziato a fotografare quattro anni fa, come tutti i suoi coetanei, servendosi solo del suo cellulare. Ora usa una reflex digitale e photoshop, mischia fotografia e illustrazione ed è dannatamente bravo. Guardare per credere.