Lo sviluppo locale? Un’esperienza da condividere

Lo storytelling del territorio passa da Gallipoli e anche Memo partecipa al Salone dello Sviluppo Locale, dal 6 al 8 ottobre: un suggestivo percorso tra storia, cultura, ruralità, tradizione, artigianato ed enogastronomia.

Organizzato dal GAL Serre Salentine, il Salone dello Sviluppo Locale si pone come obiettivo la diffusione dei temi dello sviluppo locale e rurale.

Traccia così un bilancio delle iniziative realizzate, suggerisce linee evolutive dei processi di sviluppo locale, favorisce scambi di esperienze tra attori che agiscono all’interno dei territori, creando condizioni favorevoli allo sviluppo di reti di partenariato ed evidenzia sia i risultati conseguiti sia le best practices realizzate nei territori del GAL.

Dialoghi culturali, workshop, educational, incontri b2b e degustazioni: ogni giorno un tour tematico nei comuni delle Serre Salentine e ogni pomeriggio dalle 15.00 i “Dialoghi del Salone” condotti da quindici speaker di rilievo provenienti da Università, Centri di Ricerca, laboratori e Fondazioni d’ogni parte d’Italia che animano discussioni e dibattiti davanti ad un’utenza selezionata, composta da giornalisti, testimonial, operatori economici, ricercatori, opinion leader che potranno registrare e monitorare le azioni e gli effetti delle stimolazioni culturali, riportare valutazioni e suggerimenti utili per orientare meglio le scelte dei decisori.

Inoltre, le aziende dell’enogastronomia e dell’artigianato locale, eccellenze del territorio delle Serre Salentine, arricchiscono le giornate del Salone con una mostra mercato che delizia occhi e palato.

Per scaricare il programma, clicca qui.

Per informazioni:
www.salonedellosviluppolocale.it