Il mondo dei libri passa per la radio

Il mondo dei libri passa per la radio

Si chiama RadioLibri ed è la prima ed unica web radio dedicata al mondo dei libri. Si può ascoltare tramite il sito (www.radiolibri.it), in podcast o con un’app dedicata. Nessun club esclusivo per goderne, solo la (buona) predisposizione all’ascolto perché lettori “si cresce” ed ascoltatori “si resta”, basta sintonizzarsi.

Una radio come una libreria

Parole in sintonia, sonorità particolari e ricercate, selezionate da chi in radio e in network nazionali ha lavorato con successo, sono il suo punto di forza. Il piacere che offrono le librerie è quello di trovarvi ciò che non stavamo cercando, quello che non sapevamo di non sapere; l’arricchimento è lì a portata di mano, basta varcare la porta e curiosare tra gli scaffali o affidarsi al consiglio di un buon libraio. Il bello dei libri, sfogliando le loro pagine, è aprire nuove finestre sul mondo e il desiderio di RadioLibri è riuscire a fare altrettanto con i suoi programmi.

Le rubriche settimanali

80 rubriche settimanali che, dalle 6 la mattina in poi ripropongono, in un flusso continuo, tutte le atmosfere del mondo della carta. C’è Viaggiare Leggendo che conduce l’ascoltatore alla scoperta di nuovi paesi. C’è La nobile arte del delitto dedicata a tutti gli amanti del thriller e del noir. Ma durante la programmazione di RadioLibri puoi incontrare anche È la stampa, bellezza! la rubrica che ogni giorno sfoglia e commenta le pagine dei giornali, oppure Freschi di stampa che informa sulle ultime uscite editoriali. Un libraio racconta, L’editore al centro e Città di carta sono invece le rubriche che danno voce a librai ed editori, protagonisti indispensabili dell’universo-libro. Per restare aggiornati su eventi e presentazioni c’è Cosa succede in libreria, mentre è Il libro in Festival che mette in luce il panorama fieristico nazionale ed internazionale.

Gli scaffali di RadioLibri

Come in ogni libreria che si rispetti, anche RadioLibri ha i suoi scaffali. Con Lo scaffale dell’arte del lunedì si visitano mostre e musei, mentre Lo scaffale dell’E-book aiuta a scoprire le principali novità tecnologiche. Il martedì, invece, è dedicato allo scaffale della cucina e alla graphic novel, mentre il mercoledì si spulciano gli scaffali dedicati alla storia, alla poesia, alla scienza e alle uscite Young Adult.

Una radio per tutti

Nata dal coniugarsi di professionalità diverse, Radiolibri è una radio per tutti: per lettori forti e fortissimi, per chi oppone resistenza alla lettura e per chi si ritiene un pentito dell’ultima ora, per topi da biblioteca e maniaci del digitale, per ascoltatori assidui o internauti attenti. Perché con RadioLibri per la prima volta si uniscono e si intersecano due mondi che fino ad ora si sono soltanto sfiorati, i libri e la radio. E per farlo si sono messi insieme i librai che sanno consigliare ed indirizzare, gli editor che ben conoscono l’arte di rendere efficace un testo, gli speaker e i conduttori storici che hanno fatto la storia della radiofonia italiana, capaci di emozionare con le nuances espressive delle loro voci.