Il museo più Fico del mondo

Il 15 novembre scorso, a Bologna, ha aperto al pubblico FICO Eataly World, il più grande grande parco agroalimentare del mondo. 80 mila mq di campi e stalle all’aria aperta, negozi, fabbriche, aule didattiche e altre attività, tutte dedicate ad esaltare la bellezza della biodiversità del nostro paese. Un progetto ambizioso che desidera raccontare a italiani e stranieri il nostro cibo e il mondo in cui nasce. Noi lo raccontiamo con una filastrocca di Elena De Vho:

In un bosco millenario, fra le piante del passato

C’era, piccolo e nascosto, un arbusto appena nato

Circospetto alzava gli occhi per cercare facce amiche

Ma trovava solamente piante burbere ed antiche

 

Eran tutte differenti, dai dialetti stravaganti

E lui timido e discreto, non riusciva a farsi avanti

Finche’ un giorno un bel cipresso, insieme a un mandorlo ed a un melo

Abbassò i suoi tralci forti verso quel piccolo stelo

 

immagina antenati di foreste e di frutteti

Immagina dei vecchi protettori di segreti

Noi siamo la memoria del mondo che verrà

E tu sei nel Frutteto delle Biodiversità…

 

In questo posto magico ci trovi le radici

Di un futuro sostenibile che porta benefici

Che ricorda alle persone che han mangiato i nostri frutti

L’importanza ed il dovere di proteggere noi tutti….”

.

Passa il tempo lì nel parco e l‘arbusto si fa pianta

Alleata con le altre, narra storia ormai rimpianta

Ora il parco millenario dà dimora a un vecchio fico

Che racconta antiche storie ad un altro nuovo amico

 

www.eatalyworld.it