NOVA – Nuovo Opificio Vaccari per le Arti

NOVA - Nuovo Opificio Vaccari per le Arti

Indirizzo

Carlo Vaccari, snc 19037 - Castelnuovo Magra

Contatti

Tel.:
Sito web: NOVA – Nuovo Opificio Vaccari per le Arti

Social

Il NOVA – Nuovo Opificio Vaccari per le Arti è un progetto innovativo di riconversione degli stabilimenti e delle aree industriali (una superficie di oltre 180 mila metri quadrati) che un tempo ospitavano la Ceramica Vaccari di Santo Stefano Magra (SP), negli anni ’50 del secolo scorso la più grande fabbrica di ceramiche d’Europa, in un nuovo centro polifunzionale, con finalità culturali e creative.
Il percorso di trasformazione, voluto e fortemente sostenuto dall’amministrazione cittadina e in particolar modo dal sindaco di Santo Stefano, Juri Mazzanti, è partito nel 2014 e vede una stretta collaborazione tra pubblico e privato.
Alla base della riconversione dell’intera area c’è la convinzione che il recupero e la rivitalizzazione di spazi come questo debbano passare proprio attraverso la cultura: è infatti in questa ottica che migliaia di metri quadrati, oggi in comodato gratuito al Comune, sono stati assegnati attraverso bandi pubblici a chi ha presentato il suo progetto e si è impegnato a realizzarlo qui, aprendo la strada a un nuovo modo di fare cultura.

L’area e gli spazi del NOVA

L’area su cui sorge l’ ex Ceramica Vaccari si estende su un terreno di circa 14 ettari.
La superficie occupata dal NOVA è una porzione di questa area di oltre 2 ettari e racchiude una serie di opifici e di zone aperte.
Due di questi edifici, quello che un tempo era l’opificio di calibratura e la palazzina ex Direzione sono stati completamente restaurati nell’ottica della riconversione conservativa dal Comune attraverso i fondi di un bando regionale e rappresentano il vero cuore del progetto NOVA.
E’ infatti all’interno dell’edificio di calibratura che lo Studio Archepta a cui l’amministrazione comunale ha affidato i lavori, ha realizzato un auditorium pubblico multidisciplinare, un’area ideale per allestire percorsi espositivi e soprattutto è qui che è stato collocato l’Archivio Storico della Ceramica Vaccari che raccoglie, cataloga e conserva tutta una serie di testimonianze uniche della storia e tradizione operaia del territorio.

Attività e iniziative del NOVA

Dal primo giorno dopo la chiusura della Vaccari avvenuta nel 2006, l’amministrazione cittadina si è adoperata per non far cadere la fabbrica nell’oblio e nell’abbandono.
Oltre ai lavori di restauro è stato dato il via ad un calendario di eventi e iniziative che mantenesse vivo il legame tra la fabbrica e la sua comunità.

Tra gli appuntamenti più importanti, a partire dal 2014 sono stai organizzati i CANTIERI CREATIVI, una due giorni una volta all’anno in cui attraverso performances, proiezioni, laboratori, narrazioni ma anche workshop e dibattiti si cerca di individuare le migliori suggestioni per una nuova gestione creativa del sito.