Acqua, il 16 giugno torna il festival di Utilitalia

Utilitalia

Il 16 giugno torna, in modalità digitale, l’appuntamento con il Festival dell’Acquail principale appuntamento nazionale incentrato sui temi del servizio idrico. Giunta alla sesta edizione, la manifestazione biennale ideata e promossa da Utilitalia (la Federazione delle aziende che si occupano di acqua, ambiente e energia) proporrà un’intera giornata di riflessioni e approfondimenti con esponenti della politica, tecnici ed esperti del settore. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito https://festivalacqua.org/.

Parteciperanno, tra gli altri, lo scrittore Edoardo Camurri, lo storico dell’arte Costantino D’Orazio, la designer Angela Morelli, Ersilia Vaudo (Esa), Max Casacci (Subsonica), Fabrizio Curcio (Protezione Civile), Silvio Gualdi (CMCC), Armando Brath (Associazione idrotecnica italiana), Lorenzo Bardelli (ARERA), Luca Lucentini (Iss), Maurizio Giugni (Commissario straordinario per la depurazione), Claudio De Vincenti (presidente onorario di Merita) e la presidente di Utilitalia Michaela Castelli.

In occasione dell’evento la Fondazione Utilitatis presenterà il Blue Book 2021, la monografia dei dati del Servizio idrico integrato. Si parlerà poi degli effetti del cambiamento climatico, delle nuove sfide poste dalla pandemia e delle opportunità legate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. E ancora del ruolo crescente dell’innovazione tecnologica, delle applicazioni dell’economia circolare al ciclo idrico integrato e dell’urgenza di riforme che consentano il rilancio degli investimenti. Oltre alle tavole rotonde sono in programma collegamenti esterni, contributi video e performance musicali, per approfondire il tema dell’acqua sotto diverse angolature.

Per informazioni: https://festivalacqua.org/