Narrativo stop! Il cinema d’autore a casa nostra

Narrativo stop! Il cinema d'autore a casa nostra

Per dare il proprio contributo nell’affrontare la pandemia in corso, Studio Azzurro ha lanciato una rassegna cinematografica on line, dal titolo Narrativo stop! rendendo disponibili in streaming tutti i suoi film.

Il collettivo fondato a Milano nel 1982 da Fabio Cirifino (fotografia), Paolo Rosa (arte visiva e cinema) e Leonardo Sangiorgi (grafica), cui si è aggiunto nel 1995 Stefano Roveda, integrando linguaggi e competenze diverse ha dato vita a un’esperienza capace di esplorare nel corso degli anni le possibilità poetiche ed espressive delle nuove culture tecnologiche, dalla fotografia al video, dalla grafica ai sistemi interattivi.

Nell’ambito di questa esperienza, i film hanno punteggiato il percorso di Studio Azzurro, spesso anticipando intuizioni che hanno dato vita ad altri progetti, dal teatro ai musei, passando per gli ambienti video fino agli ambienti sensibili.
Narrativo stop! al tempo del coronavirus vuole essere una “passeggiata attraverso questi esperimenti cinematografici – viene spiegato nella presentazione dell’iniziativa -, in attesa di poter tornare, noi e voi, a passeggiare davvero, magari per raggiungere un cinema”.

Oggi, lunedì 20 aprile, è in programma “Il mnemonista” (2000, regia di Paolo Rosa), disponibile sulla piattaforma Vimeo.