Cresce l’Italia dei Comuni Zero Waste

Zero Waste

Presentato da Zero Waste Cities il rapporto sullo Stato dei Comuni europei a rifiuti zero. Con 385 Comuni che hanno aderito al programma, l’Italia si conferma il Paese con il più alto numero di comuni partecipanti. Città Rifiuti Zero è il programma di Zero Waste Europe nato con l’obiettivo di accelerare la transizione verso un sistema a “rifiuti zero”, sostenendo i Comuni attraverso l’implementazione di buone pratiche e l’attuazione di strategie mirate alla riduzione dei rifiuti. Pubblichiamo la prefazione al rapporto firmata Esra Tat, Direttore Associato Zero Waste Europe.

di Esra Tat

Negli ultimi 10-15 anni, la consapevolezza e il riconoscimento dell’importanza di rifiuti zero sono cresciuti rapidamente. Man mano che le crisi che affliggono il nostro pianeta si sono moltiplicate e approfondite, abbiamo assistito a un riconoscimento entusiasmante e crescente di come un approccio a rifiuti zero possa essere applicato localmente e la volontà dei decisori di applicare queste politiche all’interno delle loro comunità.
Oggi in numerose città e paesi in tutta Europa, continuano ad essere attuate strategie e politiche ambiziose che prevengono la produzione di sprechi. Formando partenariati innovativi tra cittadini, autorità pubbliche, imprese e altro ancora, queste comunità stanno aprendo un percorso da seguire per il resto d’Europa verso un’economia circolare.

Creato dal programma Città Rifiuti Zero all’interno di Zero Waste Europe, questo rapporto è una celebrazione di questi Comuni Rifiuti Zero pionieri. È un riconoscimento dei leader e delle comunità che hanno riconosciuto l’urgenza della crisi che affrontiamo e hanno agito di conseguenza. Dal 2007, anno in cui è nato il primo Comune rifiuti zero a Capannori, in Italia, il movimento ha continuato a crescere.
Oggi la varietà e il numero di Comuni a rifiuti zero in Europa, dimostra che si tratta di un approccio che può essere applicato con successo in una serie di contesti diversi. Sebbene il programma Città rifiuti zero abbia quasi 400 Comuni che si sono impegnati nella nostra visione rifiuti zero, all’interno del nostro programma ci sono diverse buone pratiche che affrontano determinati problemi o politiche che si verificano al di fuori dei nostri Comuni e che questo rapporto metterà in evidenza.

Inoltre, questo rapporto è anche una vetrina di come esattamente queste comunità hanno progettato e implementato ambiziose strategie e politiche locali sui rifiuti zero. Usiamo il termine città e Comuni in modo intercambiabile in tutto il nostro lavoro e in questo rapporto, perché lavoriamo con autorità locali di tutte le dimensioni, dalle piccole città rurali alle grandi città metropolitane. Ci auguriamo che questo rapporto possa fungere da catalizzatore per l’adesione di altri e per iniziare ad implementare la propria roadmap rifiuti zero. Insieme alla Mission della Zero Academy, stiamo costruendo il polo Europeo di competenze rifiuti zero, progettato per supportare qualsiasi Comune che desideri migliorare il modo in cui riduce e gestisce i rifiuti. Insieme ai nostri membri e partner, Zero Waste Europe si impegna a guidare la transizione dell’Europa verso un futuro sostenibile. Le città a rifiuti zero sono il veicolo per raggiungere questo obiettivo e speriamo che questo rapporto sia di grande ispirazione.

La crescita delle Città Rifiuti Zero è al centro del nostro lavoro come organizzazione. Indipendentemente dal fatto che l’attenzione sia rivolta alla prevenzione dei rifiuti di plastica, alla lotta all’incenerimento o al sostegno dei sistemi di riutilizzo, l’implementazione inizia e può avere il maggiore impatto a livello locale. In tutta Europa, le comunità sono aumentate e si sono impegnate a svolgere un ruolo di primo piano nell’impedire che le risorse diventino rifiuti e contribuire a costruire economie rigenerative locali. Questo rapporto è la storia di quelle comunità.
Una celebrazione dei leader che hanno brillato e di quelli dietro le quinte che ci hanno spinto verso la progressione.

Sappiamo che le storie hanno il potere di cambiare il mondo. Questa è la storia delle Città Rifiuti Zero. Cosa sono, le persone dietro di loro e il percorso che mostrano verso un futuro migliore.
Ci auguriamo che ti piaccia leggerlo.